Tutto il mondo al Parco Dora, dieci anni di Kappa Festival

LA STAMPA

15 Giugno, 2023

Dal 30 giugno la maratona techno e house
Procede la marcia di avvicinamento alla decima edizione del Kappa Futurfestival, tutto da ballare dal 30 giugno al 2 luglio al Parco Dora. Per festeggiare la cifra tonda, Maurizio “Juni” Vitale e il suo staff hanno allestito una kermesse stile colossal, cui i fan dell’elettronica stanno rispondendo con entusiasmo. Nel corso della maratona techno e house ruoteranno sui palchi, saliti da tre a cinque, più di cento dj e produttori in arrivo da tutto il mondo, incaricati di inondare di suono più di 95.000 spettatori tutt`altro che passivi. La mappa degli arrivi, già forte di 110 paesi, si è ulteriormente arricchita in queste settimane, con abbonamenti acquistati anche in Polinesia Francese, Martinica, Sri Lanka, Antille Olandesi e Seychelles. Le due nuove postazioni, Voyager Stage e Kosmo Stage, saranno immerse nell’installazione artistica a cielo aperto “Dance First Think Lather” di Marinella Senatore. Monstre anche gli allestimenti, con un chilometro quadrato di schermi, 200 casse spea- ker, oltre 1.000 luci, 7 chilometri di ringhiere e uno di barnere antipanico. Il palcoscenico principale sarà alto 24 metri. Tra gli artisti più attesi, promettono exploit Major Lazer, The Swedish House Mafia, Ricardo Villalobos, Carl Cox, Peggy Gou, Folamour e The Martinez Brothers.